Scriviamo insieme il futuro del ciclismo Italiano.

Benvenuti nel mio sito web. Scriviamo insieme il futuro del ciclismo italiano alle prossime elezioni della Federazione Ciclistica Italiana.
VOTA per Silvio Martinello.

Silvio Martinello

Candidato Presidente per la Federazione Ciclistica Italiana

Credo fortemente nel gioco di squadra. Ho imparato in bicicletta il valore della forza del gruppo. Ho scelto di affrontare questa avventura perché sapevo di poter contare su di una squadra ricca di idee e di passione.​

Condividi con noi i tuoi suggerimenti e le tue proposte!
Mettiti in gioco, entra a far parte del nostro team!

Silvio Martinello

Candidato Presidente per la Federazione Ciclistica Italiana

Credo fortemente nel gioco di squadra. Ho imparato in bicicletta il valore della forza del gruppo. Ho scelto di affrontare questa avventura perché sapevo di poter contare su di una squadra ricca di idee e di passione.​

Condividi con noi i tuoi suggerimenti e le tue proposte!
Mettiti in gioco, entra a far parte del nostro team!


Un messaggio importante
per il mondo del ciclismo

Dialogo e trasparenza per la Federazione Ciclistica Italiana del futuro: l’annuncio di Silvio Martinello che si candida alla presidenza della FCI.


Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
Un elenco di ringraziamenti per un progetto che non si ferma qui.

Un elenco di ringraziamenti per un progetto che non si ferma qui.Trascorso qualche giorno, raccolte le energie mentali residue, elaborate le emozioni e scesa la tensione, ritengo sia arrivato il momento di scrivere qualcosa. Sarà un semplice elenco di grazie, senza entrare nelle dinamiche che hanno portato al risultato finale, senza esprimere pareri personali sullo stesso.
Grazie alla squadra che ha collaborato con me, sono tanti i “referenti” in tante regioni e tante province, che hanno svolto un lavoro eccellente che ha consentito di presentarmi in assemblea nazionale con la possibilità di giocarmela.
Grazie ad Andrea Fin, compagno di viaggio esemplare, professionale, attento, preciso e puntuale. Abbiamo messo a nudo tante “anomalie” del sistema, compito ora del nuovo presidente tentare di porci rimedio anche se, considerando i profili dei suoi tutori, la vedo dura.
Grazie al mio presidente regionale, Sandro Checchin, che con grande determinazione ha lavorato al mio fianco in questi lunghi mesi. Ho garantito al Comitato Regionale da lui presieduto, la mia totale ed incondizionata disponibilità a collaborare per il bene del movimento veneto.
Un immenso grazie ai delegati veneti, tutti, incondizionatamente. Non siamo partiti uniti, una minoranza era orientata legittimamente in altro modo, nel proseguo dell’assemblea siamo riusciti a trovare l’opportuna sinergia, sotto la guida del nostro presidente regionale, per raggiungere il risultato dell’elezione di Fabrizio Cazzola che rappresenterà il Veneto nel prossimo consiglio federale. Auspico che la ritrovata compattezza si rifletta anche sull’attività della nostra regione.
Per concludere un grande grazie ai 96 grandi elettori che mi hanno sostenuto nella votazione decisiva, 96 uomini e donne che hanno creduto in un progetto, che hanno sposato una causa, che hanno premiato l’impegno profuso dal sottoscritto e dalla meravigliosa squadra che mi ha accompagnato. Siete 96 eroi, e siete tanti, che non vi siete fatti intimorire dalle pressioni e dalle minacce. Mi rivolgo a tutti voi con un preciso impegno; rappresentate le solide fondamenta da cui ripartire per riprovarci quando ci sarà una nuova opportunità, nel frattempo, dall’esterno e con grande umiltà, il mio impegno sarà massimo per motivare e spronare il nuovo consiglio federale a scelte lungimiranti per il bene del nostro amato movimento ciclistico, lo devo a tutti voi.
Buon ciclismo a tutti!
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Prima decisione del nuovo presidente: cassani resta.Mi sono caduti all istante gli Zebedei.Al peggio non ce mai fine!

Grazie Silvio per il coraggio peccato perché ci avevo creduto nel cambiamento. Pazienza

Con Silvio sarebbe stato diverso

LAssemblea Elettiva Ordinaria riunita presso lHotel Hilton di Fiumicino (Rm) ha da poco ultimato le operazioni di voto per il rinnovo delle cariche. Il verdetto emesso dalla massima assise del ciclismo italiano ha premiato Cordiano Dagnoni. Silvio Martinello dopo essere risultato il più eletto al primo turno (con 83 voti), ha dovuto cedere il passo al rivale lombardo al ballottaggio (128 voti a a 96).

Nelle votazioni successive, la squadra di Silvio Martinello ha comunque ottenuto un risultato importante riuscendo ad accompagnare Norma Gimondi alla Vice-Presidenza della FCI.

Si tratta di un verdetto che rispetto e ci tengo a ringraziare tutti i delegati e le società che mi hanno sostenuto con il loro voto. Un grazie speciale va anche a tutti gli appassionati che mi hanno seguito e incoraggiato in questo lungo percorso che abbiamo affrontato insieme negli ultimi mesi. Colgo loccasione per fare i miei migliori auguri di buon lavoro a Cordiano Dagnoni e per esprimere tutta la mia soddisfazione per Norma Gimondi che ha ottenuto un riconoscimento importante come la vice-presidenza nazionale: ritengo che la sua professionalità e le sue capacità dirigenziali saranno un valore aggiunto per la nostra federazione ha commentato al termine della giornata elettorale Silvio Martinello. Il lavoro che abbiamo avviato in questi mesi non si chiude certamente qui. Abbiamo formulato tante proposte e messo in campo tanti progetti che rappresentano una grande occasione per il nostro movimento e vale la pena portarli avanti per il bene del ciclismo italiano ha concluso il Campione Olimpico di Atlanta 1996.

L'Assemblea Elettiva Ordinaria riunita presso l'Hotel Hilton di Fiumicino (Rm) ha da poco ultimato le operazioni di voto per il rinnovo delle cariche. Il verdetto emesso dalla massima assise del ciclismo italiano ha premiato Cordiano Dagnoni. Silvio Martinello dopo essere risultato il più eletto al primo turno (con 83 voti), ha dovuto cedere il passo al rivale lombardo al ballottaggio (128 voti a a 96).

Nelle votazioni successive, la squadra di Silvio Martinello ha comunque ottenuto un risultato importante riuscendo ad accompagnare Norma Gimondi alla Vice-Presidenza della FCI.

"Si tratta di un verdetto che rispetto e ci tengo a ringraziare tutti i delegati e le società che mi hanno sostenuto con il loro voto. Un grazie speciale va anche a tutti gli appassionati che mi hanno seguito e incoraggiato in questo lungo percorso che abbiamo affrontato insieme negli ultimi mesi. Colgo l'occasione per fare i miei migliori auguri di buon lavoro a Cordiano Dagnoni e per esprimere tutta la mia soddisfazione per Norma Gimondi che ha ottenuto un riconoscimento importante come la vice-presidenza nazionale: ritengo che la sua professionalità e le sue capacità dirigenziali saranno un valore aggiunto per la nostra federazione" ha commentato al termine della giornata elettorale Silvio Martinello. "Il lavoro che abbiamo avviato in questi mesi non si chiude certamente qui. Abbiamo formulato tante proposte e messo in campo tanti progetti che rappresentano una grande occasione per il nostro movimento e vale la pena portarli avanti per il bene del ciclismo italiano" ha concluso il Campione Olimpico di Atlanta 1996.
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

UNA PROPOSTA IMPORTANTE CHE SI DEVE FARE, NELL'ELEZIONE DEI DELEGATI PROVINCIALI E REGIONALI, È CHE QUESTI DEVONO CANDIDARSI ADERENDO A UN PROGRAMMA AD UN CANDIDATO. una società sceglie chi poi ritiene più giusto.

Grazie per l'impegno dimostrato .

Complimenti Silvio, anche se non è andato tutto per il verso giusto. Nessuno potrà mai sconfiggere la tua competenza.

Silvio hanno sconfitto il ciclismo grazie per la tua serietà e competenza 👏👏👏

Non conosco il signor Dagnoni, ma Silvio Martinello era un sicuro colpo di spugna al passato, ma questa votazione mi sa di continuità . Spero di sbagliare

Lei è un gran signore, una bella persona. Grande Silvio Martinello! Un Campione le vogliamo tutti bene. Un abbraccio.

Bravo Silvio !!! Gran classe anche dopo una sconfitta !! E sempre lineare e propositivo ! Complimenti!

Complimenti Silvio per tutto l'impegno profuso per l'eleganza con cui hai accettato il risultato. Non mollare ci sarà una prossima sfida.

Dispiaciuto per l'esito della votazione purtroppo la paura del cambiamento da parte di certi burocrati ha avuto la meglio grazie a Silvio di averci provato

Grazie comunque x l'impegno Silvio... Senz'altro le tue riflessioni non andranno perse..

Mi dispiace ma complimenti ugualmente x Silvio sempre uno di noi

Silvio Martinello oggi secondo mè il ciclismo ha perso..... Ha perso la possibilità di avere una persona giusta al posto giusto un atleta che sà cosa significa la parola SACRIFICIO non mollare Silvio.

E una riflessione sui Delegati Veneti che invece di compattarsi attorno ad un progetto veneto ,nuovo, innovativo , aggregante , lontano finalmente dalle consuete dinamiche di scambi di poltroncine ( ridicole) , si sono dedicati a manovre sottobanco intrise di invidie e ripicche bambinesche , non ne vogliamo parlare ? Legati al passato ma non alla grande tradizione del Ciclismo e dei Ciclisti Veneti ,grandi interpreti dello spirito di squadra e dei ruoli a servizio del Gruppo ! Vogliamo continuare a fare i vassalli dei furbetti di turno ?

Complimenti per il risultato silvio martinello grande persona grande sportivo e sopratutto grande appassionato buon lavoro

Ora sarebbe importante "leggere" i numeri. Aspetto che dal sud si levi anche un piccolo lamento..

Sono molto dispiaciuta Silvio, speravo davvero in un grande cambiamento rappresentato dalla tua nomina, ma si sa i grandi cambiamenti fanno paura, complimenti comunque per averci provato e forse con la presenza alla vice direzione di Norma Gimondi ci sarà spazio almeno per iniziarla.

Grazie Silvio per il tuo lavoro serio e costruttivo di questi mesi. Purtroppo é andata cosí. Giusto che tu faccia i complinenti a Dagnoni, io non ho obblighi "politici" e dico che questa fci é figlia delle trame contro di te ordite dall'uscente e dai poteri forti dello sport. Avresti dato loro fastidio... C'È un solo modo per Dagnoni per dimostrare di essere un uono liber : annullare le nomine fatte alk 'ultino momento da di rocco (uci in particolare), altrimenti dimostra che il vero regista di tutto é a casa che se la ride. Alla faccia delcambiamento.e delle speranze divoltare pagina... ..

Mi dispiace tanto. Resti sempre il numero 1 Grazie Silvio

Silvio Martinello aveva vinto da tempo, a prescindere dal risultato delle elezioni, e lo conferma questa ultima dichiarazione: “il lavoro che abbiamo avviato in questi mesi non si chiude certamente qui...” chi ama il ciclismo non si ferma ad un risultato elettorale! Grazie Silvio Martinello e buon lavoro a tutti!

Mi dispiace, italia non cambierà mai, complimenti al nuovo presidente

Complimenti per il risultato caro Silvio pultroppo il palazzo si compattato con il vecchio tutto questo a discapito di tutto il movimento

Era una Grande occasione, per crescere... Grazie lo stesso Silvio Martinello

Grazie Silvio mi sa che il ciclismo ha perso una grossa opportunità!

X poco...eri li... non va perduto quel che hai seminato... fra 4 anni saremo li.....e se la giocheremo .....non mollare ..il movimento ha bisogno di te.....nel fra tempo ti sosterremo....

Mi dispiace molto. Purtroppo per i prossimi quattro anni non cambierà nulla.

View more comments

Oggi è un giorno speciale e prima di iniziare a concentrarci sull'Assemblea di Roma voglio manifestare la mia vicinanza e il mio affetto alla famiglia Valentini per la prematura scomparsa di un amico e di un grande appassionato di ciclismo come Mauro Valentini.

Ho tanti ricordi che mi legano a Mauro e questa notizia, nonostante sia giunta in giornate che come potrete immaginare sono ricche di incontri e di progetti, ha lasciato in me un vuoto incolmabile. Un ultimo abbraccio a te amico mio e il sostegno alla tua famiglia in un momento così triste e difficile.
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Sincere Condoglianze a Mario e ai suoi cari. R. I. P.

QDEP

La vigilia delle elezioni. A Roma è già tempo di interviste. Buone sensazioni in vista dell’assemblea di domani!Image attachment

La vigilia delle elezioni. A Roma è già tempo di interviste. Buone sensazioni in vista dell’assemblea di domani! ... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Bisogna dare una svolta a tutto lo sport, basta politici nei posti di comando, ma gente competente che ama lo sport e lo conosce DS dentro. Forza Silvio

Un in bocca al lupo è d’obbligo. Hai compiuto una campagna magistrale. Ne perde solo il movimento se non abbiamo tu alla guida. Dita incrociate e spereremo ben 🤞

Forza Silvio Martinello 💖🔝👏 ci siamo, sprinta e vinci, per il futuro del ciclismo italiano 💖

Forza ragazzi, siete un bel team

In bocca al lupo

Giovanni nel cuore, Silvio io ci credo

Incrociamo le dita

Forza Silvio, tutti con Te.

Tu for president con Bruno Zanchi nel settore fuoristrada sarebbe il TOP.

In bocca al lupo Silvio

Forza Silvio!!!

fora dai cojoni Di Rocco

Dai Silvio, adesso a tutta!!!!

Vai Silvio Martinello siamo tutti con te!!!!

Forza Silvio Martinello spacca tutto...e mettiti a guidare la FCI come guidavi il Mario 💪

🙏❤️

In bocca al lupo, forza Silvio

Speriamo in bene. Incrociamo le dita.

DI SEGUITO ELENCO ALCUNE CIRCOSTANZE OGGETTIVE RELATIVAMENTE ALLA TRAGEDIA DI MIO FIGLIO GIOVANNI IANNELLI. 🟠 G.S. Bassa Valle Scrivia società organizzatrice di quella corsa ciclistica con sede a Guazzora (AL); 🟠 il Presidente del G.S. Bassa Valle Scrivia è Tizio; 🟠 il Vice presidente del G.S. Bassa Valle Scrivia è anche Sindaco di un Comune della Provincia di Alessandria; 🟠 l’altro Vice presidente del G.S. Bassa Valle Scrivia è anche Vice sindaco di un altro Comune della Provincia di Alessandria; 🟠 il coordinatore del Trofeo Bassa Valle Scrivia nonché Consigliere del G.S. Bassa Valle Scrivia è anche Sindaco di un altro Comune della Provincia di Alessandria; 🟠 poi c’è il Sindaco di quel Comune della Provincia di Alessandria dove si è svolta quella corsa ciclistica; 🟠 un avvocato iscritto al Foro di Roma difende il G.S. Bassa Valle Scrivia avanti alla Corte Sportiva di Appello della F.C.I. ed anche gli altri soggetti tesserati F.C.I. coinvolti a vario titolo nell’organizzazione e nella direzione di quella corsa ciclistica avanti alla Procura ed al Tribunale Federale della F.C.I., è anche Componente effettivo della Commissione Nazionale Elettorale della F.C.I.; 🟠 un altro avvocato iscritto al Foro di Roma difende il G.S. Bassa Valle Scrivia e gli altri soggetti tesserati F.C.I., (compresa la medesima F.C.I.) coinvolti a vario titolo nell’organizzazione e nella direzione di quella corsa ciclistica avanti al Tribunale civile di Alessandria ed avanti alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Alessandria, è anche legale della F.C.I. in molti altri procedimenti; 🟠 il consulente della Procura Federale della F.C.I. avanti al Tribunale Federale della F.C.I., Responsabile della Commissione Nazionale Direttori di Corsa e Sicurezza della F.C.I. è anche il consulente del Pubblico Ministero presso la Procura della Repubblica di Alessandria che ha chiesto l’archiviazione del caso. 🟠 I Carabinieri quel giorno (sarebbero giunti sul posto addirittura prima che quella corsa ciclistica finisse) redigono un verbale di una paginetta e mezza, non fanno una fotografia, neppure con un cellulare, non fanno nessun rilievo stradale o altro, non sentono nessuno delle decine di testimoni presenti; dopo un’ora e quarantacinque sul posto sentono solamente una componente del collegio di giuria la quale fa tutta una serie di dichiarazioni smentite da filmati, fotografie, testimonianze ed altro. Ne’ prima, ne’ dopo l’evento mortale nessuno degli organizzatori, del collegio di giuria si preoccupa di misurare le transenne su quel “rettilineo di arrivo”, risultate insufficienti e non conformi a quanto previsto dal regolamento tecnico, tanto che il presidente del collegio di giuria redige un rapporto dove scrive: nulla da segnalare ! Il giudice sportivo piemontese omologa quella corsa mortale dopo pochi giorni senza provvedimenti. 🟠 A seguito dell’opposizione alla richiesta di archiviazione proposta dai Familiari di Giovanni, il GIP di Alessandria ha fissato l’udienza del 24 febbraio 2021 per decidere se archiviare il caso o se invece fare il Processo. 🟠 Per questo chiedo che si celebri il Processo. Poiché solamente in quella sede, nel dibattimento, nel contraddittorio tra le parti - che finora non c’è stato - possano essere accertate la Verità e le Responsabilità. Possano essere approfondite e chiarite certe situazioni, determinate circostanze ed il ruolo svolto da taluni soggetti. Ritengo che questo sia, al di là di tutto, un Principio di Civiltà, un Diritto Sacrosanto per chiunque reclami Giustizia. Specialmente per la Parte Offesa. Specialmente per una Famiglia che ha perso un Figlio di 22 anni in quel modo. Giustizia per Giovanni - 𝕊𝕚𝕔𝕦𝕣𝕖𝕫𝕫𝕒 𝕡𝕖𝕣 𝕥𝕦𝕥𝕥𝕚 GIUSTIZIA PER GIOVANNI

View more comments

Carica ancora